Émissions Toutes les émissions

Masai: Mettila subbitu nantu à Facebook

U piacè sottu à u sguardu di l'altri.

Cosa manghji, cosa manghji ? Trippe piene incù li so pedi di porcu?

Metti a fottò nant’à Facebook, metti a fottò nant’à Facebook, metti metti...

Cosa paspi, cosa paspi ? Lumaghe ceche incù lu so cuntornu di prechje?

Piglià a fottò è mettila subbitu a nant’à Facebook, Piglià a fottò è mettila subbitu nant’à Facebook, piglia...

Fabbianu, hai da crepà in cucina, gobbu à panza in l’aria.

Cosa face? Cosa face? A to femina hè spugliata nuda nuda à a marina è entre in l’acqua graziosa tale a       Madonna di i santissimi sacramenti in cerca di u so cristu neru?

Piglià a fottò, piglia a fottò et mettila subbitu nant’à Facebook, piglia a fottò...

O Ghjuvanpà ti ne vai di u pippinu. Hai da crepà e borse platte platte cum’è l’inviluppi di u denier du culte.

Cosa pensi, cosa pensi? T’hè venuta in capu issa frase d’un altru mondu ch’ùn ti si pare mancu vera d’avella trovu solu: “appiccica una manu un minutu in fondu d’une palella infiarata è ti si parerà ch’ella dura una ora. Posa una ora vicinu à Scarlett Johanson, averai l’impressione ch’ella hè passata un minutu”. Hai inventatu a relatività incù issa frase. 

Scrivila subbitu nant’à Facebook, scrivila subbitu nant’à Facebook. Scrivila...

O Einstein di Ficaghja, sè tù u scalli troppu, u to cervellu hà da caghjà cum’è ovu cottu. Cum’un ovu cottu hà da caghjà... Cosa hai lettu, cosa hai lettu? U Canard Enchainé è tutti i cusi detti (è mal’ detti) “republicani francesi” anu una crisa di fegatu dopu à u votu di l’Assemblea di Corsica nantu à u Statutu di Residente?

Piglia a fottò di u lavativu, piglia a fottò di u lavativu è mettila nant’à Facebook.

O quellu ch’ùn ti nutrisci chè di “grandeur de la France”, ai da more di fame. Ai da more sì...

Ete asgiu à criticà, ma ci vole oramai à ricunnosce una cosa: senza Facebook è u sguardu di l’altri, ùn ci hè più mezu di piglià piacè.

 

Masai : facebook

Partager sur :