Émissions Toutes les émissions

Masai

Masai: Una bella pasta asiutta.

Podcasts :

Pastoterapia

 

Una bella pasta asciutta, sì. Eccu ciò chì cunvene quandu l’affari vanu male, tantu in pulitica chè in casa. U mondu di a pasta, ghjè un universu pueticu assai. Femuci una spassighjata in i so chjassi fiuriti. A prima, hè a pasta piena chì empie a panza è ci asserena : i tortellini,  ravioli, lasagne è cannelloni. Quessa supraneghja ogni cosa.

Dopu ci hè a pasta chi face sunnià. A pasta di i pueta :

Farfalle è farfalline, chì volanu in i piattu è in e piattine.

Ditali è ditalini chì cocenu senza cosge.

Conchiglie, conchigliette è curallini, per sulcà u mare sin’à i cunfini.

 

È poi i cavatappi, inturchjati cum’è tira tappi,

E campanelle chì tintinneghjanu in corpu,

E creste di gallu, chì parenu creste di gallu.

Senza cuntà i fiocchi è fiuchetti, chì aprenu u core di i più stretti.   

A facci sunnià, ci sò ancu l’agnulotti, e stelline, e perle è l’ochji di pernice,

Chì rendenu felici senza fà nice.  

 

Ùn ci scurdemu di frisgi, frisgetti è nastri,

Chì vestenu a vita sin’à l’incastri :

Tripuline, trenette, fittuce, fettuccine,fettucelle,

Tagliatelli, tagliarinimafalde, mafaldine, pappardelle è lasagnette,

Chì scioglenu e cinte è scoprenu e tette.

 

Chì ne dite di a famiglia di a pasta tufunata –cannulata- :

I zitti, longhi è dritti è tutte e penne, chì sbattaglieghjanu quant’è tintenne : Penna rigata, penna zitta, pennetta, pennona, trenna, rigatoni

È i più cunnisciuti, i mitichi maccaroni.

 

Finimu issa preghera à a pasta asciutta, incù a sterpa di u spaghettu. I spaghetti, rè di tutte e piazze, carrughji è carrughjetti. Rè, affiancatu di i sò spaghettini, spaghettoni, vermicelli, fideli, fidelini, filini è capellini, chì li facenu da corte è da spadacini.

Certe volti ci vole à sapè cappià i freni.

Lasciemu chì tuttu finisca in pasta asciutta.

Masai 04 11 13 una pasta asciutta - Masai